Un nuovo Statuto dei Lavori

Dal dirigismo centralista della legge Fornero al progetto riformista di Marco Biagi di un nuovo Statuto dei lavori  Il 14 febbraio è un giorno emblematico per coloro che aspirano ad una regolazione del lavoro semplice e naturale, libera da quegli schemi ideologici che hanno cronicamente atrofizzato l’occupazione e la remunerazione del lavoro in Italia. Nel ...

Togliamo l’lrap sul lavoro e cancelliamo la riforma Fornero

Intervista a Libero Mario Monti attacca «alcuni esponenti del Pdl» che «usano i valori etici come arma». Maurizio Sacconi, senatore ed ex ministro del Welfare, non ci sta. «Sono temi faticosi, tutt’altro che popolari, anche perché su di essi c’è stata molta disinformazione, come dimostra la confusione tra accanimento terapeutico e salvaguardia di una vita ...

Sul Lavoro non parteciperò più ai lavori parlamentari

La riforma del lavoro, disegnata dal Governo a seguito di un lungo confronto con le parti sociali si è configurata inizialmente come una diffusa modifica della legge Biagi che pure ha generato maggiore occupazione fino alla crisi anche se compensata da una modesta e incerta modifica dell’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori. Ricordo che, in base alla manovra della trascorsa ...

Nel solco di Marco Biagi

Nel solco di Marco Biagi
Caro Direttore, la prossima presentazione di un ulteriore atto di riforma del lavoro induce in noi una prima amara considerazione sul tempo perduto. Ben undici anni or sono, Marco Biagi ha disegnato, attraverso il Libro Bianco che gli chiedemmo di redigere, un percorso riformatore fondato sulla preveggente analisi delle nuove, sregolate, pressioni competitive globali e ...

Il sacrificio di Marco e quell’ultimo miglio in suo nome

Il sacrificio di Marco e quell'ultimo miglio in suo nome
Caro direttore, a dieci anni dall’odioso assassinio, Marco Biagi viene ricordato con crescente partecipazione. Circa 600 persone hanno affollato, in un primo pomeriggio feriale, l’usuale evento promosso a Roma dal centro studi Adapt da lui stesso fondato, le istituzioni e i corpi sociali bolognesi si sono successivamente riuniti per l’annuale premio nel suo nome del ...

Non difendere l’indifendibile

Non difendere l'indifendibile
Caro Direttore, le riforme del lavoro- e la conseguente giurisprudenza – hanno sempre segnato fortemente, nel bene e nel male, le dinamiche non solo economiche ma più generalmente sociali e culturali in quanto investono un aspetto fondamentale della vita e delle relazioni umane. Così è stato per lo Statuto dei Lavoratori. Così è stato per ...

La mia intervista a La Nazione

La mia intervista a La Nazione
«Riforma nel solco di Biagi. Il governo non si lascerà intimidire» SENATORE Sacconi, il destino vuole che la riforma del mercato del lavoro vedrà la luce nel decennale dell’assassinio di Marco Biagi. Ci sono le premesse per pensare che il giuslavorista che collaborò con lei l’avrebbe sottoscritta?«Credo di sì. La grande intuizione di Marco fu ...

Le riforme e la lezione di Marco Biagi

Le riforme e la lezione di Marco Biagi
Caro direttore, il governo ha certamente assunto decisioni importanti — in continuità con gli atti precedenti — per accrescere la credibilità dell’Italia nel contesto dell’Unione e avviare così i meccanismi comuni di stabilità. I risultati del Consiglio europeo costituiscono tuttavia solo la base sulla quale edificare un più compiuto ed equilibrato scambio tra unione fiscale ...

Lunedì 19 Dicembre a Roma

Lunedì 19 Dicembre a Roma
L’Associazione Amici di Marco Biagi e la fondazione Magna Carta sono lieti di invitare la S.V. al seminario “MODELLI DI PROTEZIONE E SICUREZZA SOCIALE. PENSIONI, PRESTAZIONI SOCIALI E AMMORTIZZATORI” introduce Maurizio Sacconi intervengono Luca Antonini, Fabio Pammolli, Filippo Mazzotti conclude Gaetano Quagliariello lunedì 19 dicembre, ore 17.00 Senato della Repubblica Sala Zuccari – Palazzo Giustiniani ...