Veneto asse strategico tra Europa e Sud

La mia intervista all’Arena di Verona Un voto alla coalizione di centrodestra per «stabilire la volontà del nord» e «incidere sulle politiche nazionali». Maurizio Sacconi, trevigiano, 62 anni, senatore uscente del Pdl e ricandidato in Veneto, ministro del Lavoro e delle Politiche sociale nel governo Berlusconi, chiama alle urne gli elettori del Pdl. Senatore Sacconi, ...

Intervista a Il Gazzettino

«Pdl e Lega separati in casa già prima del voto? Balle: coabiteremo bene nelle tre grandi Regioni del Nord contro le quali sfido qualunque governo ad agire. Daremo vita alla Comunità delle Regioni e degli Enti locali del Nord». Con questo proposito Maurizio Sacconi, ex ministro del Lavoro, candidato al Senato per il Pdl, rilancia ...

“Ecco una visione complessiva”

«Emerge un paese che può crescere facendo leva sulle capacità del suo grande manifatturiero e che per andare avanti, aumentando pil e occupazione, ha tuttavia bisogno di ridimensionare l’abnorme regolazione e l’inefficienza operativa del pubblico». Maurizio Sacconi, senatore Pdl ed ex ministro del Lavoro, ha appena letto il documento di Confindustria con le priorità per ...

Monti mira a un patto con la sinistra

Intervista a Il Quotidiano Nazionale Senatore Sacconi, una delle sue ultime iniziative pubbliche fu la partecipazione al convegno di Italia Popolare. Lì, ancora in molti nel Pdl speravano in un accordo con Monti. Poi è andata come è andata. Che cosa è accaduto? Quella manifestazione aveva l’obiettivo di confermare l’identità del centrodestra come laica e ...

Monti esca allo scoperto sui valori

Intervista ad Avvenire Definisce «parole offensive», quelle sui «temi etici usati come un’accetta contro i rivali». E sfida Mario Monti a uscire allo scoperto sulle questioni antropologiche fondamentali: «Non è facile dare dimensione pubblica a questi valori. Abbia il coraggio anche il presidente del Consiglio di farlo con un impegno personale e politico nella sua ...

Togliamo l’lrap sul lavoro e cancelliamo la riforma Fornero

Intervista a Libero Mario Monti attacca «alcuni esponenti del Pdl» che «usano i valori etici come arma». Maurizio Sacconi, senatore ed ex ministro del Welfare, non ci sta. «Sono temi faticosi, tutt’altro che popolari, anche perché su di essi c’è stata molta disinformazione, come dimostra la confusione tra accanimento terapeutico e salvaguardia di una vita ...

Il centro è complice della sinistra

Accettando la vittoria dei nostri avversari il Professore si allontana dal Ppe «Etica e fisco, il centro è complice della sinistra» Sacconi: Pdl farà scudo come la Dc E il Carroccio non favorisca il Pd ROMA — Senatore Sacconi, lei aveva auspicato per Mario Monti un ruolo di federatore dei liberali in alternativa alla sinistra. ...

Il programma di Monti scritto per la sinistra

Il programma di Monti scritto per la sinistra
Maurizio Sacconi, come giudica l’agenda Monti da ex ministro del Lavoro? «Innanzitutto il governo Monti non ha prodotto una riforma del lavoro fortunata. La legge Fornero ha ridotto la propensione ad assumere ed è stata definita sulla base di uno strano negoziato concluso inizialmente con l’accordo di tutte le parti sociali tranne la Cgil. Poi ...

Intervista a Il Corriere della Sera

«Noi oggi abbiamo vinto sull’elezione diretta del Presidente, che tuttavia, proprio perché rappresenta una risposta fondamentale ai timori di fragilità politico-istituzionale dell’Italia, merita larga condivisione». Il senatore del Pdl Maurizio Sacconi è reduce dal voto con il quale l’aula di Palazzo Madama ha dato via libera all’elezione diretta del presidente della Repubblica. E già si ...

Rischiamo che il Lingotto lasci l’Italia

Maurizio Sacconi, senatore del Pdl ed ex ministro del Lavoro, lei è stato trai primi a criticare la sentenza di Roma. «E un provvedimento angosciante, che ci fa sentire tutti parte di un Paese dove può succedere di tutto, compreso il fatto che il potere giudiziario possa imporre un imponibile di manodopera ideologizzata. Con l’effetto ...